Cortometraggio del Trofeo della Pace 2019


Questo cortometraggio è stato realizzato da alcuni studenti di un Istituto Superiore, insieme alla loro insegnante nell’ambito di un progetto sull’alternanza scuola/lavoro - vedi titoli di coda - e rende molto bene il valore del torneo interetnico che, oltre a dare la possibilità di praticare sport, favorisce la conoscenza, l’amicizia e l’integrazione tra tanti giovani di diverse culture e nazionalità ma residenti sullo stesso territorio.

Il cortometraggio è stato già presentato pubblicamente in un convegno a Monza ed in altre città, dura circa 20 minuti ed è risultato piacevole da vedere, oltre che significativo per la valenza sociale del progetto, mi auguro possiate apprezzarlo e vi invito a diffonderlo nel modo che riterrete più opportuno.

In seguito a quest’ultima edizione del Trofeo della Pace abbiamo fondato la squadra interetnica Sanrocco UPF, che sta facendo il campionato CSI Open di calcio a 7, come affiliati della società sportiva Sanrocco di Monza. La squadra è composta da 14 giovani di undici nazionalità diverse e risulta un altro progetto concreto di integrazione attraverso lo sport operato dalla UPF di Monza e realizzato grazie al contributo economico di un’azienda che, viste le finalità, ne ha deciso la sponsorizzazione.

Come tutto lo sport, anche il campionato CSI è fermo e i ragazzi non vedono l’ora di riprendere a giocare, ma visti i tempi è possibile che la stagione sportiva venga dichiarata chiusa, peraltro noi confidiamo di riuscire a organizzare la nuova edizione del Trofeo della Pace, che sarebbe la quindicesima e dovrebbe tenersi a giugno, ma naturalmente aspettiamo la fine dell’emergenza.

Un caro saluto a tutti, sperando che voi e i vostri cari stiate bene, con l’augurio che questo tempo difficile non passi invano, confidando nell’impegno di ognuno per un futuro migliore.

Per ogni ulteriore info e vostre news, rimango a disposizione.

Carlo Chierico, presidente UPF Universal Peace Federation - Monza Brianza.